Bus Scum, il nuovo corto di Luigi Scaglione al Giffoni Film Festival 2012 nell’ Amnesty in Shorts

Sarà proiettato la sera 23 luglio nell’ambito della sezione Amnesty in Shorts del Giffoni Film Festival, il film Bus Scum di Luigi Scaglione, produzione italo – polacca che vede la partecipazione di Oltrecielo.com e del Teatro ARKA.

Scaglione, giovane regista e attore napoletano, laureato in Arti Visive e dello Spettacolo all’Università IUAV di Venezia, è al suo quarto film dopo Precariamente instabili (mediometraggio) uscito nel 2009, Il consenso (cortometraggio) del 2011 e Il principio del terzo escluso (cortometraggio presentato a Cannes 2012), uscito quest’anno. Ha all’attivo molte collaborazioni come regista indipendente anche per programmi televisivi e spot pubblicitari. E’ fortemente orientato su tematiche di impegno civile e sociale con una ironica e asciutta vena provocatoria.

Bus Scum verrà presentato fuori concorso, insieme ad altre pellicole nazionali e internazionali, nella sezione Amnesty in Short del Giffoni Film Festival. Dedicata ad un pubblico misto, sia adulto che giovane, Amnesty in Shorts ha l’obiettivo di sensibilizzare gli spettatori, attraverso pellicole girate con diversi tipi di animazione, sul tema dei diritti umani.

La 42° edizione del Giffoni Film Festival, evento cinematografico di vero prestigio interamente dedicato ai bambini e ai ragazzi si svolgerà dal 14 al 24 luglio a Giffoni Valle Piana (Salerno) e avrà quest’anno come tema la felicità. L’obiettivo è anche quest’anno quello di avvicinare il pubblico più giovane al cinema attraverso pellicole che riescano a divertirli e, nello stesso tempo, raccontino loro storie e punti di vista lontani dal proprio, che riescano nell’intento di avvicinarli a culture ed esperienze diverse.

Guarda IL TRAILER